ROSSO PICENO DOC

Vitigni: Montepulciano e sangiovese.
Vigneto: Circa 5 ettari, esposizioni varie, altitudine 180 mt. s.l.m.; terreno sabbioso-argilloso; densità d’impianto: 3600 piante per ha; sistema di allevamento: capovolto, potatura corta.
Vendemmia: Fine settembre per il Sangiovese, seconda metà di ottobre per il Montepulciano; raccolta manuale.
Vinificazione: Pigia-diraspatura soffice e fermentazione in tini di acciao inox con rimontaggi programmati e frequenti; lunga macerazione del mosto sulle bucce; affinamento del vino in barriques di rovere francese di secondo e terzo passaggio per 10-12 mesi.

 

 

Note: Di colore rubino profondo, questa moderna versione del Rosso Piceno al naso presenta una caratteristica nota speziata con sentori evidenti di vaniglia, cioccolato e piccoli frutti rossi; in bocca i tannini si estendono in una trama cremosa e avvolgente che garantisce un finale piacevole e persistente. Può essere facilmente abbinato ai piatti tradizionali tipici del Centro-Italia, come può accompagnare le preparazioni della nuova cucina italiana.

 

Scheda Vino Rosso Piceno

rosso piceno

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Ecco la nostra Privacy

Chiudi