GARBI’ Marche Bianco IGT

Vitigno: Chardonnay 40% sauvignon 40% verdicchio 20%.
Le uve scelte provengono dai vari vigneti dell’azienda.
Vigneto: Esposizioni varie; terreno sabbioso-argilloso; sistema di allevamento: controspalliera, potature varie (cordone speronato per lo Chardonnay e per il Sauvignon, Guyot per il verdicchio).
Vendemmia: Fine agosto per lo Chardonnay, inizio settembre per il sauvignon e per il verdicchio; raccolta manuale.
Vinificazione: Pigiatura soffice e fermantazione per circa 12 giorni in tini di acciaio inox a temperatura controllata per esaltare gli aromi delle varie uve; alla fine delle fermentazioni i vini dei tre vitigni vengono assemblati e il vino che se ne ricava viene imbottigliato all’inizio della primavera per essere inviato alla commercializzazione.

 

 

Note: Dai profumi vini e persistenti, fresco e sapido al gusto, il Garbì va servito alla temperatura di 8-10 gradi e abbinato con insalate di mare, primi piatti e grigliate di pesce. Indicato anche come aperitivo per accompagnare tapas e spuntini.
Deriva il suo nome da un vento che sofia spesso in Adriatico, e che gonfiava le vele delle “lancette”, tradizionali barche da pesca della zona, una delle quali è riprodotta in etichetta.

 

Scheda Vino Garbi

garbì

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Ecco la nostra Privacy

Chiudi